Per semplici richieste o suggerimenti contattateci cliccando quì (oppure utilizza il form sotto
),
specificando il quesito o la vostra richiesta e provvederemo a contattarvi al più presto per la risposta.

Caricamento in corso...

CALCOLO DELLA QUATTORDICESIMA

La quattordicesima è riconosciuta al lavoratore una volta all'anno (nel periodo tra giugno e fine luglio). Il calcolo della quattordicesima si basa sulla retribuzione mensile fissa qualora il contratto di lavoro duri da almeno 12 mesi.

In caso in cui il lavoratore non abbia però lavorato l'intero anno, il calcolo quattordicesima si baserà sul numero effettivo di mensilità percepite. In caso di lavoratori retribuiti con provvigioni o a percentuale, il calcolo quattordicesima viene effettuato sulla base della media degli elementi fissi e variabili della retribuzione percepita nei 12 mesi precedenti.

In linea generale il calcolo quattordicesima (approssimato e salvo diversa previsione dei c.c.n.l.) si basa sui seguenti passaggi:

si considera la retribuzione lorda mensile
questo importo si divide per 12 mesi e si moltiplica per i mesi di lavoro (tale passaggio si può saltare qualora il rapporto di lavoro duri da almeno 12 mesi)
si ottiene così l'importo lordo
a questo vanno detratti i contributi sociali e le ritenute fiscali.
Il calcolo della quattordicesima determina l'imponibile previdenziale per il calcolo dei contributi e per la determinazione dell’imponibile IRPEF.

Nessun commento: